Nuovi appuntamenti con “SELVATICO.TRE” - Comune di Lugo

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Archivio News - Nuovi appuntamenti con “SELVATICO.TRE”  

Nuovi appuntamenti con “SELVATICO.TRE”

 

selvatico

 

Continuano gli appuntamenti con Selvatico.Tre - Una testa che guarda , il percorso artistico “dentro e intorno al volto” che fino a febbraio 2015 collegherà e attraverserà tutti i comuni della Bassa Romagna. Dopo la triplice inaugurazione di domenica scorsa, con le mostre del percorso “Il buco dentro agli occhi o il punto dietro la testa” a Cotignola, Fusignano e Bagnacavallo (in esposizione fino al 25 gennaio 2015), ora si aprono due nuovi percorsi altrettanto affascinanti.

 

Sabato 6 dicembre  è il turno di Selvatico bambini, con due mostre che apriranno in sequenza concentrandosi e mettendo al centro della scena lo sguardo dei bambini e il loro fare “quasi arte”, inteso come strumento di emancipazione, crescita e ascolto delle diverse intelligenze e sensibilità: ritratti e autoritratti, facce e maschere fatte con la pittura e il disegno, con il collage e l'argilla, con l'assemblaggio di materiali e la cartapesta.

 

La prima mostra apre alle 16 al Granaio di Fusignano  ed è intitolata “Tra occhio e mano ”: uno spaccato sulle stato dell'arte e didattica in provincia di Ravenna, con le sezioni didattiche dei musei Mar Ravenna e Mic Faenza, scuole di Arti e mestieri di Cotignola e Massa Lombarda, il Cerchio di Fusignano, la Casa dei 2 Luigi di Alfonsine, la scuola d'arte Bartolomeo Ramenghi di Bagnacavallo. La mostra sarà aperta fino al 18 gennaio il sabato dalle 15 alle 18 e domenica e festivi dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18. Chiusura il 25 dicembre e il primo gennaio. Per informazioni, telefono 0545 955 653.

 

La seconda mostra, “Elzbieta e i suoi compagni ”, inaugura invece alle 18, al Museo della Battaglia del Senio di Alfonsine : qui sarà ospitata una mostra di ritratti e autoritratti di bambini del mondo proveniente dagli archivi e collezioni PInAC di Rezzato (BS), l'unica pinacoteca italiana che raccoglie, conserva e studia i disegni dei bambini e l'espressività infantile dagli anni Sessanta ad oggi. “Elzbieta e i suoi compagni” rimarrà visitabile fino al 18 gennaio il lunedì dalle 9 alle 12, martedì e giovedì dalle 15.30 alle 17.30, sabato e domenica dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18. Chiusura il 25 dicembre e primo gennaio. Informazioni al numero 0544 866.

 

selvatico

 

Lunedì 8 dicembre  alle 18 Pescherie della Rocca di Lugo sarà presentata la grande quadreria che compone e costituisce Cacciatori di teste , galleria di sguardi e volti costruita a partire da alcune tra le più importanti collezioni private di ambito lughese, che mescolano il Novecento della Bassa Romagna (Varoli, Folli, Ruffini, Verlicchi... e poi Moreni, Costa, Sartelli) fino a lambire alcune esperienze contemporanee (Pulini, Samorì, Baracca, Dosi, Baldini, Spazzoli...). La quadreria rimarrà esposta fino al 6 gennaio il giovedì e venerdì dalle 15.30 alle 18.30, sabato e domenica dalle 15 alle 18. Chiusa il 25 dicembre. Per informazioni, telefono 0545 38556.

 

La rassegna “Selvatico”, giunta al terzo episodio, fonde insieme molteplici punti di vista, modi di vedere e pratiche: arte contemporanea e collezioni museali, disegni dei bambini e street art, video e fotografia. Tutte le iniziative di Selvatico sono a ingresso libero. Per ulteriori informazioni e prenotazioni, e per il programma completo, chiamare il numero 0545 908879, oppure 320 4364316, email fabbrim@comune.cotignola.ra.it , sito internet http://museovaroli.blogspot.it/ .

 

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse