Monumento a Francesco Baracca- Piazza Baracca - Comune di Lugo

Skip to main content
 
 
Sei in: Home - Città e territorio - Arte e Cultura - Monumenti - Monumento a Francesco Baracca- Piazza Baracca  

Monumento a Francesco Baracca- Piazza Baracca

piazza

Subito dopo la morte di Francesco Baracca (1888 - 1918, medaglia d’oro al valor militare, eroe dell’aviazione italiana della I^ Guerra Mondiale) vennero promosse iniziative per la celebrazione dell’eroe: si costituì un Comitato per l’erezione di un monumento nazionale presieduto dal Duca d’Aosta. Il Comitato affidò allo scultore faentino Domenico Rambelli, già autore dei monumenti ai caduti di Viareggio e Brisighella, l’incarico di progettare e curare l’esecuzione dell’opera. Tra il 1927 ed il 1935/36 Rambelli eseguì schizzi e disegni relativi a numerose versioni dell’opera, giungendo dall’iniziale simbolismo all’efficace sintesi conclusiva, imperniata sull’equilibrio dei grandi volumi geometrici (la statua, l’ala, il basamento)

 

monumento-a-Francesco-Baracca

Il monumento, inaugurato il 21 giugno del 1936  alla presenza del Duca d’Aosta e dei massimi gerarchi del regime, copre un’area di 1040 mq. ed è interamente rivestito di travertino di Tivoli. La statua in bronzo, alta m. 5,70, è issata su un basamento che reca le date e le località delle vittorie dell’aviatore, sui fianchi dell’ala sono scolpiti i simboli dei reparti cui Baracca appartenne in Cavalleria e Aeronautica: il cavallino rampante col motto "Ad Maiora" e l’Ippogrifo.

 

A cura del Servizio Musei

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse