"Sulle orme di Rossini" per la Giornata FAI d'autunno - Comune di Lugo

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Città e territorio - Eventi e Manife... - Calendario Eventi - "Sulle orme di Rossini" per la Giornata FAI d'autunno  

"Sulle orme di Rossini" per la Giornata FAI d'autunno

Domenica 14 ottobre torna anche a Lugo la Giornata Fai d’autunno . L’iniziativa, proposta dal Fai lughese, prevede un percorso “Sulle orme di Rossini”, con visite guidate nei luoghi significativi della sua presenza in città. Quest’anno, infatti, in occasione delle celebrazioni per l'anno rossiniano, l’evento del Fai di Lugo è dedicato al celebre compositore che ha passato gli anni della sua formazione in città.

 

I ragazzi di alcune classi del liceo “Gregorio Ricci Curbastro” di Lugo, preparati dalle professoresse Donatella Bezzi e Raffaella Zama, porteranno i visitatori in un percorso di circa due ore con partenza alle 9.30 dalla biblioteca comunale “Fabrizio Trisi”, dove sarà proposta una visita alla mostra documentaria “Rossini… che passione!”, preparata dal personale della biblioteca, Luciana Cumino e Ivana Pagani. L’esposizione comprende un’ampia documentazione, in alcuni casi inedita o nota a pochi, sulla vita e le opere del compositore e sui suoi rapporti con la città di Lugo. La visita sarà ripetuta alle 15.

Successivamente ci si sposterà al Teatro Rossini, alle case dei Rossini in via Rocca e via Manfredi, a Villa Malerbi e, a conclusione percorso, alla Chiesa del Carmine per ascoltare alcune esecuzioni, a opera dell’organista Mario Frontali, all'antico organo Callido su cui si esercitava il giovane Rossini.

 

Anche quest’anno per l’iniziativa sono stati coinvolti gli studenti del liceo “Gregorio Ricci Curbastro” di Lugo, che faranno da “ciceroni” ai visitatori, nell’ambito della alternanza scuola lavoro. Si tratta di un progetto di formazione rivolto agli studenti di ogni ordine e grado, un’esperienza di cittadinanza attiva che vuole far nascere nei giovani la consapevolezza del valore che i beni artistici e paesaggistici rappresentano per il sistema territoriale. Gli "apprendisti ciceroni" vengono coinvolti in un percorso didattico di studio dentro e fuori l’aula, per studiare un bene artistico o naturale del proprio territorio, poco conosciuto, per fare poi da guide, illustrandolo ad altri studenti o a un pubblico di adulti.

 

L’iniziativa è aperta a tutti e ad offerta libera (offerta consigliata 3 euro).

Per ulteriori informazioni contattare il numero 349 6026435 (Efrem).

 

L’appuntamento è patrocinato dal Comune di Lugo e dall’Unione dei Comuni della Bassa Romagna e si svolge nell'ambito delle celebrazioni dell'Anno Rossiniano.

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse