“LIBRIAMOCI” festeggia un anno di attività - Comune di Lugo

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Comune - Comunicazione e... - Comunicati stampa - Anno 2014 - Aprile - “LIBRIAMOCI” festeggia un anno di attività  

“LIBRIAMOCI” festeggia un anno di attività

gruppo-di-lettura

Mercoledì 23 aprile alle 17.30, nella sala Codazzi della biblioteca comunale Fabrizio Trisi di Lugo, il Gruppo di Lettura della biblioteca “Libriamoci” festeggia un anno di attività con un'iniziativa alla quale parteciperanno lo scrittore Antonio Castronuovo e il giovane violinista lughese Matteo Penazzi.

 

Antonio Castronuovo, scrittore, giornalista, critico e saggista è anche il traduttore che ha curato la traduzione di numerosi racconti della scrittrice Irène Némirovsky, alcuni dei quali sono stati oggetto di lettura e di discussione all'interno del Gruppo di Lettura. L'incontro è aperto a tutti. Per informazioni, contattare la Biblioteca Trisi al numero 0545 38568.

 

Il 23 aprile è una data significativa per tutti coloro che hanno a cuore il libro e la lettura, in quanto è stata scelta dall'Unesco come Giornata mondiale del Libro e del diritto d'autore.

 

Un anno fa si svolgeva il primo incontro del Gruppo di Lettura della Biblioteca Trisi di Lugo. Una bella avventura che nel corso dei mesi ha portato il GdL a scegliersi un nome, “Libriamoci”, il cui significato più vivo indica un volo aggraziato come quello di alcuni uccelli, dei versi dei poeti, delle note musicali. Ora il Gruppo possiede anche un efficace logo ideato e realizzato da Irene Penazzi. Il Gruppo è formato da lettori adulti disponibili a condividere esperienze di lettura. I partecipanti si ritrovano per parlare e discutere di libri che hanno letto, mettendo in comune difficoltà e piaceri della lettura. Il Gruppo è aperto a tutti gli interessati, anche a coloro che desiderano solamente partecipare come uditori; la partecipazione agli incontri è libera e gratuita. La biblioteca ospita il GdL, fornisce i libri, le informazioni bibliografiche per gli approfondimenti e cura la comunicazione.

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse