Sport e solidarietà alla Biennale 2014 - Comune di Lugo

Skip to main content
 
 
Percorso: Home - Comune - Comunicazione e... - Comunicati stampa - Anno 2014 - Settembre - Sport e solidarietà alla Biennale 2014  

Sport e solidarietà alla Biennale 2014

conferenza

PARTE CSI INTRODUTTIVA

 "Salute e Sport per tutti", questo lo slogan con il quale il Centro Sportivo Italiano - comitato provinciale di Ravenna si presenta alla Fiera Biennale 2014 a Lugo. In collaborazione con il Centro Zona di Lugo si è avviato il progetto "Lugo Gioca Insieme", espressione della volontà di fare squadra, stare insieme, ente e associazioni, un vero “team” di lavoro in grado di colloquiare e promuovere iniziative e azioni concordate di informazione reciproca, cooperazione e integrazione tra le diverse realtà, sinergie comuni, rispettando la libertà e l’autonomia delle singole associazioni, favorendo la progettazione e la realizzazione delle attività incoraggiando l’integrazione a rete. 
L'obiettivo generale è quello di coinvolgere tante più associazioni possibili, disponibili a dialogare, a collaborare e promuovere iniziative sul territorio cittadino lughese e dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna in sinergia con le istituzioni locali, al fine di potenziare e ampliare i propri centri di avviamento allo sport, migliorare la comunicazione e l’immagine, elaborare progetti nelle scuole e realizzare iniziative comuni come feste sportive e manifestazioni pubbliche.

PARTE CSI SPECIFICA

La scelta di essere presenti alla Fiera Biennale di Lugo nasce da un profondo senso di responsabilità nell'essere presenti alla vita attiva della comunità locale, favorendo la valorizzazione della cultura sportiva, ricreativa e della solidarietà, con particolare impegno all'educazione delle giovani generazioni e uno sguardo attento alla prevenzione della salute a tutte le fasce di età.
A questo progetto hanno già aderito una decina di associazioni che da subito si sono attivate alla realizzazione di importanti iniziative. Alla Biennale presso lo stand numero 7 saranno presenti, insieme al Centro Sportivo Italiano, sei associazioni sportive e tre del volontariato. Le associazioni sportive sono Stuoie Baracca Volley, Team Romagna Judo, Sant'Anna Calcio, Nordic Walking Bassa Romagna, Gym Academy e Dodgeball Club Lugo. Due le iniziative:
In collaborazione con il presidente della società di Nordic Walking, Vito Minguzzi, il supporto dell'Istituto Oncologico Romagnolo, il patrocinio del Comune di Lugo, l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna e l'Azienda Unità Sanitaria Locale della Romagna è stato realizzato il primo percorso di Nordic Walking denominato "Nordic Walking a Lugo, Lungo il Canale dei Mulini" di cui l'inaugurazione è prevista per il giorno 14 settembre alle 8.30.
Inoltre, assieme con le associazioni di volontariato ribattezzate "Associazioni del DONO" ovvero AIDO, AVIS e Ass. SINTINI, parteciperemo alla tavola rotonda "Sport e Solidarietà, la cultura del DONO", promossa dalle associazioni Confartigianato, CNA e Banca di Credito Cooperativo di Ravenna. La tavola rotonda si terrà sempre domenica 14 settembre alle 19.

INTERVENTI
- Vito Minguzzi, presidente AS Nordic Walking Bassa Romagna, che presenterà il progetto del percorso e il programma della giornata;
- Mario Pretolani, Consigliere delegato IOR, benefici sulla salute;
- Dott. Enrico Flisi, presidente AIDO, loro iniziative;
- Dott. Piero Golfera, presidente AVIS Lugo;
- Dott. Giuseppe Sintini, Associazione Sintini.

 
INTERVENTO NORDIC
Dalla collaborazione tra Centro Sportivo Italiano (CSI), Comitato Provinciale di Ravenna (EPS) e l'ASD Nordic Walking Bassa Romagna, è nato il progetto "Nordic Walking Park della Bassa Romagna" rientrante in un progetto più generale denominato "CSI in cammino: promozione dell'attività motoria", che consiste nella creazione di percorsi pedonali per la promozione della salute e degli sani stili di vita attraverso l'attività fisica e sportiva.
La realizzazione nella città di Lugo di un percorso segnalato con apposite tabelle lungo lo splendido Canale dei Mulini e che giunge fino al Canale Emiliano Romagnolo, che si snoda in mezzo alla natura per circa 9 km, sarà uno strumento di sicuro stimolo per quanti, appassionati di camminate, jogging, corsa e in particolare di nordic walking, vogliono svolgere una semplice e salutare attività fisica sia da soli, sia aggregati in gruppi o partecipando ai vari eventi che nel tempo saranno svolti dalla ASD Nordic Walking. Alcune di queste iniziative saranno miratamente indirizzate alle donne operate di tumore al seno, sulle quali un particolare beneficio di ordine fisico e psicologico è ampiamente sperimentato sul territorio italiano con varie esperienze positive. Il progetto pertanto mira a promuovere un'attività motoria di fondamentale importanza al fine della prevenzione primaria e terziaria, finalizzata alla tutela della salute, al benessere generale e alla aggregazione sociale, mirando a contrastare gli inadeguati stili di vita che sono i principali fattori di rischio delle patologie più frequenti in particolari cardio-circolatorie e oncologiche.
L'inaugurazione del percorso è prevista per domenica 14 settembre con ritrovo dalle 8.30 presso largo Relencini. Alle 9.30 è previsto il discorso delle autorità e successivamente trasferimento a piedi fino al Parco del Loto, dove si sarà l'inaugurazione ufficiale, infine il via alla camminata lungo tutto il percorso fino alla frazione di Zagonara e rientro. Il programma dettagliato è scaricabile dal sito http://www.nordicwalkingbassaromagna.com/  oppure http://www.csiravenna.it/ . .La partecipazione alla manifestazione è libera e si invita tutta la cittadinanza a parteciparvi.

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse