Open Day agli scavi archeologici di Zagonara - Comune di Lugo

Vai ai contenuti principali
 
 
Sei in: Home - Comune - Comunicazione e... - Comunicati stampa - Anno 2018 - Agosto 2018 - Open Day agli scavi archeologici di Zagonara  

Open Day agli scavi archeologici di Zagonara

Scavi-a-Zagonara

Martedì 28 agosto alle 18 ci sarà “Aperitivo allo scavo” , l’open day grazie al quale sarà possibile visitare lo scavo archeologico in corso al castello di Zagonara , nell’omonima frazione di Lugo.

 

Si parte alle 18 a piedi o in bicicletta da Lugo, presso l’ingresso del Parco del Loto (lato Canale dei Mulini), per arrivare in compagnia agli scavi. Dalle 18.30 ingresso libero al sito e buffet di benvenuto per i partecipanti. Infine, alle 19 ci sarà la presentazione dei risultati dei lavori da parte degli archeologi del dipartimento di Storia Culture Civiltà dell’Università di Bologna.

 

La zona interessata dai lavori è quella in cui è stato individuato il sito del castello di Zagonara, grazie alle indagini di superficie, condotte nel 2009. La ricognizione di superficie ha permesso di raccogliere i reperti riconducibili alla fase di vita del castello (XIII-XV secolo), e di individuare fasi di vita anteriori, prima del tutto sconosciute, risalenti all’alto Medioevo (VIII-XII secolo); in superficie sono stati individuati anche materiali di età precedente, romana e tardoantica (I-VII secolo d.C.).

 

“La campagna dello scorso anno ha riscosso un enorme successo di pubblico conseguendo notevoli risultati scientifici - ha dichiarato l’assessore Fabrizio Casamento -. I cittadini, lughesi e non solo, con entusiasmo hanno partecipato alle fasi di scavo, all’open day, ove hanno avuto l’opportunità di vedere personalmente gli scavi, e alla conferenza conclusiva, alla sala del Carmine. Un grande interesse per approfondire la conoscenza storica del proprio territorio e delle persone che vi hanno abitato, e questo è il suo prosieguo per continuare a condividere con la cittadinanza i nuovi risultati”.

 

L’iniziativa, a partecipazione libera e gratuita, è organizzata dal Comune di Lugo e dal progetto “Bassa Romandiola” del Dipartimento di Storia Culture Civiltà dell'Università di Bologna. Lo scavo e l’aperitivo sono organizzati con il contributo di Gvm Care & Research, Cna Ravenna, Confesercenti, Confartigianato, Confcommercio, Tavolamica Camst, Agenzia Davide Staffa, Gruppo Cevico, Pia Fondazione Bartolomeo Fabbri e Famiglia; Rotary Club Lugo, Lions Club Lugo, Unipol Assicurazioni, in collaborazione con Nordic Walking Bassa Romagna, il Centro di Studi sulla “Romandiola nord occidentale”, l’associazione “Storia e memoria della Bassa Romagna”, il gruppo Fai di Lugo.

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse