POR - FESR 2014-2020 - "Recupero con riqualificazione energetica dell'ala ovest e nord dell'immobile denominato ex Convento del Carmine di proprieta' comunale ad uso uffici" - Comune di Lugo

Skip to main content
 
 
Percorso: Home - Comune - Finanziamenti E... - POR - FESR 2014-2020 - "Recupero con riqualificazione energetica dell'ala ovest e nord dell'immobile denominato ex Convento del Carmine di proprieta' comunale ad uso uffici"  

POR - FESR 2014-2020 - "Recupero con riqualificazione energetica dell'ala ovest e nord dell'immobile denominato ex Convento del Carmine di proprieta' comunale ad uso uffici"

 

Logo

Il Comune di Lugo è risultato tra i beneficiari del bando POR-FESR 2014-2020 ASSE 4 “interventi per la riqualificazione energetica degli edifici pubblici e dell’edilizia residenziale pubblica ( priorità d’investimento “4C” - obiettivo specifico 4.1 – Azione 4.1.1 e 4.1.2 ) Bando 2019” ( Delibera di G.R. N. 1386 del 05/08/2019 ), per la cifra complessiva di € 1.250.000,00.
Il complesso monumentale costituito dall’ex-convento del Carmine sorge nella parte centrale della città costituendo con l’adiacente chiesa del Carmine lo scenario principale, architettonico-urbano, sud-est del nucleo storico di Lugo. Sorto nel cinquecento su un’area adiacente all’antica Chiesa del Carmine in un tessuto urbano dilatato, con pochi edifici e molti “orti urbani“, il complesso del Carmine,  è oggi inglobato nel tessuto del centro cittadino, fortemente interconnesso con gli spazi e gli edifici del nucleo storico di Lugo del quale ne costituisce la parte principale sud-est. Il complesso in esame possiede, pertanto, una valenza urbana che va ben oltre le proprie peculiarità e caratteristiche architettoniche ed artistiche nonché funzionali; esso costituisce infatti un organismo urbano tramite il quale è possibile vivere attivamente la parte più antica della città. Il complesso dell’ex-Convento del Carmine rappresenta, pertanto, un elemento che nelle intenzione dell’Amministrazione Comunale è destinato a diventare di primaria importanza nella riorganizzazione complessiva degli immobili di proprietà e d’uso pubblico, motivo per cui risulta strategico ogni intervento di recupero finalizzato a perseguire il raggiungimento dell’obiettivo della piena funzionalità di tutti gli spazi  dell’intero complesso.L’immobile si presenta attualmente come un insieme di spazi con un’immagine tutto sommato unitaria, pur essendo il risultato di un processo evolutivo di crescita spaziale ed aggregativo di corpi di fabbrica edificati in tempi diversi. L'intervento nasce pertanto dalla consapevolezza che una valorizzazione complessiva, anche in termini energetici, delle eccellenze architettoniche presenti nel territorio è il fattore più strategico per lo sviluppo del territorio stesso e della sua comunità.   Gli interventi oggetto di finanziamento sono finalizzate all’ efficientamento energetico ed al recupero di spazi attualmente non in uso, nell’ottica generale di giungere, oltre all’intervento in esame, sulla base di ulteriori successivi lotti funzionali eventualmente da programmarsi nel prossimi bilanci pluriennali, al recupero complessivo di tutti gli spazi interni ed esterni dell’intero complesso storico dell’ ex-convento del Carmine di Lugo.

 

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse