Carta di Identità Elettronica (CIE) - Comune di Lugo

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Guida ai Servizi - Anagrafe, docum... - Carta d'identità - Carta di Identità Elettronica (CIE)  

Carta di Identità Elettronica (CIE)

 

DESCRIZIONE

La Carta d'Identità elettronica (CIE) è il documento di identità rilasciato dal Comune a tutti i cittadini residenti o, in casi eccezionali, ai soli dimoranti, purché residenti in altro Comune in Italia.

Per conoscere gli elementi tecnici e di sicurezza relativi al documento è possibile consultare il sito web della CIE, costantemente aggiornato: www.cartaidentita.interno.gov.it

Per i cittadini italiani, la CIE è documento equipollente al passaporto nei Paesi UE e in quelli dove vigono specifici accordi.

Al fine del rilascio, l'interessato deve pertanto dichiarare sotto la propria responsabilità di non trovarsi in alcuna delle condizioni ostative all'espatrio, di cui all'art. 3, lettere b), d), e), g) della legge n. 1185/1967.

In caso di cambio di residenza, la CIE resta pienamente valida e non va pertanto cambiata.

I maggiorenni potranno, inoltre, esprimere il consenso o il diniego alla donazione di organi e tessuti.

 

 

MODALITA’ DI RICHIESTA E RILASCIO

La CIE va richiesta, di norma, alla scadenza del precedente documento. In caso di furto o smarrimento è necessario presentare la denuncia sporta alle forze dell'ordine.

Per ottenere il nuovo documento il cittadino deve presentarsi personalmente allo Sportello Comunico, previa prenotazione (senza prenotazione non sarà possibile procedere al rilascio).

Clicca qui per prenotare il tuo appuntamento

 

 

COSA SERVE PER IL RILASCIO

- una fototessera recente (non anteriore ai 6 mesi), su sfondo bianco o grigio (conforme alle norme ICAO);

- la precedente carta di identità scaduta o deteriorata;

- in caso di furto o smarrimento della precedente carta di identità, la denuncia presentata alle forze dell’ordine, e altro documento di riconoscimento;

- la tessera sanitaria che riporta il codice fiscale.

Al momento della richiesta vengono raccolte anche le impronte digitali, che saranno inserite nel documento stesso.

 

ATTENZIONE:
- La Carta d'Identità Elettronica non viene rilasciata immediatamente agli sportelli dell'Ufficio Comunico , ma viene recapitata dall'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato entro 6 giorni lavorativi presso l’indirizzo indicato dal cittadino al momento della richiesta o presso il Comune.

 

 

COSTO

Il costo della Carta d’Identità Elettronica è di euro 22.

 

 

MINORI ITALIANI

Il minorenne deve presentarsi PERSONALMENTE  e contestualmente a entrambi i genitori (o chi ne esercita la patria potestà) che dovranno esprimere il consenso scritto per l’espatrio dei figli minori.

L'assenso al rilascio della CIE valida per l'espatrio può anche essere reso mediante l'apposito modulo allegato , da presentare unitamente a copia di un documento di identità.

L'assenso non è necessario unicamente quando il genitore sia stato privato della responsabilità genitoriale o quando ciò sia espressamente disposto in una sentenza. In caso di mancato assenso di un genitore, l’altro può rivolgersi al giudice tutelare affinché disponga il rilascio della carta valida per l’espatrio.

 

 

 

VALIDITA' DEL DOCUMENTO

L'art. 10 del Decreto Legge 70/2011 ha profondamente rinnovato la normativa per il rilascio della carta di identità. Le nuove norme prevedono infatti l'emissione delle carte di identità a tutti i cittadini residenti di qualunque età.
 E' stato soppresso il limite minimo di età per il rilascio della carta di identità precedentemente fissato in 15 anni, ed è stabilita una validità temporale diversa a seconda dell'età del cittadino:

  •  per i minori di età inferiore a 3 anni, 3 anni di validità
  •  per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni, 5 anni di validità
  •  per i cittadini maggiorenni, 10 anni di validità.

Il rinnovo della carta di identità può essere richiesto a partire dal 180° giorno precedente la scadenza.

 

 

L'UTILIZZO COME IDENTITA' DIGITALE

La CIE a può essere utilizzata per richiedere un’identità digitale sul sistema SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o come chiave d’accesso diretta ai servizi della pubblica amministrazione.

Per maggiori informazioni consultare l'apposita sezione sul sito della CIE .

Importante : al momento della richiesta e nella busta contenente il documento il cittadino riceverà i codici PIN e PUK necessari per l'utilizzo della CIE come documento di identificazione digitale. E' importante conservare scrupolosamente i codici.

 

 

ALTRE INFORMAZIONI

Dal mese di novembre 2015 i nove Comuni dell’Unione Bassa Romagna hanno attivato il progetto “Una scelta in Comune”.  

Il progetto permette a chi richiede o rinnova la carta d’identità di esprimere il proprio consenso o diniego alla donazione   post mortem    dei propri organi  , firmando un semplice modulo (Legge 9 agosto 2013, n. 98).

Per informazioni in merito:  
Scelta della donazione di organi e tessuti

 

 

DOVE RIVOLGERSI

Lugo  
Comunico Sportello per il cittadino (Anagrafe e URP)  
Largo Relencini 1, piano terra Lugo
Orario invernale : dal lunedì al venerdì ore 8.15-13, sabato ore 9-12.30; martedì pomeriggio anche dalle ore 15-17.
Orario estivo : dal lunedì al venerdì ore 8,15-13; sabato 8.30-12.30.

Voltana  (Delegazione)
Piazza dell'Unità 13
Orario invernale  : dal lunedì al venerdì 8.15-13, giovedì pomeriggio anche 15.30-17.30, sabato 8.30-12.30
Orario estivo  : dal lunedì al venerdì  8.15-13, sabato 8.30-12.30
(salvo diverse esigenze di servizio).

 

 

COME CONTATTARCI

Lugo  
Numero di telefono: 0545/38461 - 38381 - 38545 - 38443
Numero di fax: 0545/38524
E-mail:  comunico@comune.lugo.ra.it
PEC: demografico.lugo@cert.unione.labassaromagna.it

Voltana  
Numero di telefono: 0545/72885
Numero di fax: 0545/72659
E-mail:  delegazionevoltana@comune.lugo.ra.it

 

 

RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

Dott. Andrea Fontana

 

 

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

R.D. n. 635 del 6/5/1940 artt. 288 - 294
Legge n. 224 del 18/2/1963
D.P.R. n. 1656 del 30/12/1965
Legge n. 1185 del 21/1171967
Legge n. 127 del 4/4/1977
D.P.R. n. 649 del 6/8/1974
Legge n. 39 del 28/2/1990 art. 6 
Legge n. 127 del 15/5/1997
Decreto Legge n. 112 del 25 giugno 2008

Decreto Legge n. 70/2011
Decreto Legge n. 1/2012
Decreto Legge n. 5/2012

Decreto Legge n. 178/2015
Decreto 23/12/2015

Decreto 25/05/2016

 
 

TIPO PROCEDIMENTO

semplice

 

 

 

 

15 giugno 2020

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse