Dichiarazione di nascita - Comune di Lugo

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Guida ai Servizi - Anagrafe, docum... - Costituire una... - Dichiarazione di nascita  

Dichiarazione di nascita

DESCRIZIONE

E’ la registrazione amministrativa della nascita di una persona.

 

MODALITA'

La dichiarazione di nascita può essere fatta:

 

DA CHI
nel caso di genitori uniti in matrimonio:

  • uno dei due genitori o entrambi
  • un loro procuratore speciale
  • il medico, l’ostetrica o comunque una persona che ha assistito al parto (solo per gravi impedimenti dei genitori)

nel caso di genitori non uniti in matrimonio:

  • dal padre e dalla madre congiuntamente, se intendono riconoscere entrambi il figlio
  • dal solo genitore che intende riconoscere il figlio.

 

QUANDO E DOVE

  • entro 10 giorni dalla nascita se viene resa all'Ufficiale di Stato Civile del Comune di nascita o di residenza. La dichiarazione può essere presentata anche dopo il termine di 10 giorni, sarà sufficiente indicare i motivi del ritardo.
  • entro 3 giorni dalla nascita se viene resa presso la Direzione Sanitaria dell'Ospedale o della Casa di Cura in cui è avvenuta la nascita.

 

DOCUMENTI DA PRESENTARE

  • attestazione di nascita rilasciata dall'ostetrica o dal medico che ha assistito al parto
  • documento valido di identità personale (preferibilmente la carta d'identità) del dichiarante.

Per i genitori non residenti si richiede la presentazione della carta d'identità valida ed aggiornata di entrambi (per evitare di compiere errori nella redazione dell'atto)

Per i genitori stranieri, non in possesso di carta d’identità, occorre il passaporto e/o il permesso di soggiorno; se non conoscono la lingua italiana devono essere accompagnati da un traduttore; deve essere documentata la cittadinanza del figlio (si consiglia di rivolgersi al proprio Consolato).

 

NOME E COGNOME

Con la dichiarazione di nascita, i genitori attribuiscono al figlio il nome e il cognome.

Il nome dev'essere composto da un massimo di 3 elementi  , anche separati tra loro con una virgola: eventuali nomi apposti dopo la virgola risultano solo sull'atto di nascita e non sono riportati in anagrafe né in alcun altro documento.

E' vietata l'attribuzione del nome del padre, del fratello o della sorella se viventi, un cognome come nome o nomi ridicoli o vergognosi.

Il figlio nato da genitori sposati assume il solo cognome del padre. Il figlio nato da genitori non sposati acquisisce il cognome del genitore che lo ha riconosciuto per primo o del padre se è stato riconosciuto da entrambi.

Dopo la sentenza della Corte Costituzionale del 21/12/2016, al figlio può essere attribuito su accordo dei genitori, il doppio cognome, paterno e materno.

 

DOPO LA NASCITA

La residenza  del figlio decorre dalla nascita e sarà presso la famiglia dei genitori o, se questi hanno residenze diverse, obbligatoriamente nella famiglia della madre. Se è residente in Italia solo il padre, il figlio sarà iscritto nella famiglia di questi.

Il codice fiscale (tessera sanitaria) arriverà direttamente all'indirizzo di residenza.

 

COSTO

Nessuno

 

TEMPI DI RILASCIO

La registrazione della dichiarazione viene fatta al momento della richiesta.

 

DOVE RIVOLGERSI

Comunico Sportello per il cittadino (Stato Civile)  
Largo Relencini 1, piano terra Lugo
Orario invernale: dal lunedì al venerdì ore 8.15-13, sabato ore 9-12.30; martedì pomeriggio anche dalle ore 15-17.
Orario estivo: dal lunedì al venerdì ore 8,15-13; sabato 8.30-12.30.

 

COME CONTATTARCI

Numero di telefono: 0545/38445
Numero di fax: 0545/38127
Email: statocivile@comune.lugo.ra.it

 

RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

Dott. Andrea Fontana

 

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

D.P.R. 03.11.2000, N. 396 - Regolamento per la revisione e la semplificazione dell'ordinamento dello Stato Civile
CODICE CIVILE art. 231 e segg.
D.P.R. n. 223 del 30.5.1989 - Nuovo regolamento anagrafico della popolazione residente
L. 127 del 15.5.1997 (c.d. Bassanini) - Misure urgenti per lo snellimento delle attività amministrative
LEGGE 31.5.1995, N. 218 - Riforma del sistema italiano di diritto internazionale privato

 

TIPO PROCEDIMENTO

semplice

 

18 maggio 2020  Andrea Fontana

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse