Notte di San Lorenzo il 10 agosto al Parco del Loto - Comune di Lugo

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Comune - Comunicazione e... - Comunicati stampa - Anno 2011 - Agosto 2011 - Notte di San Lorenzo il 10 agosto al Parco del Loto  

Notte di San Lorenzo il 10 agosto al Parco del Loto

Parco-del-Loto

Mercoledì prossimo, 10 agosto, al Parco del Loto si festeggia la “Notte di San Lorenzo”, con osservazioni guidate dal cielo grazie all’uso di un telescopio e all’interessamento del Gruppo Antares. Nell’aula didattica, esplorazione dell’universo attraverso le immagini. La serata è stata organizzata dal Comune di Lugo e dalla Pro-Loco cittadina.

Ferragosto a Lugo e a San Potito

Lunedì 15 agosto sarà possibile passare una giornata, oppure una serata, diversa dalle solite, senza allontanasi più di tanto da Lugo. Fin dalle ore 9 di mattina, presso il “Parco didattico di geologia e preistoria”, in via Cimitero, a San Potito, sarà possibile visitare l’intero parco con tanto di guida accompagnatrice.

Si tratta di un percorso didattico che si sviluppa su di un’area di circa 5.000 metri quadri, e che consente di poter vedere decine di esemplari fossili.

“L’esposizione- dice il gestore Ermete Bartoli, curatore della mostra e titolare del terreno sul quale è stato “costruito” il parco- illustra l’evoluzione della vita sulla terra, dai primi batteri fino all’uomo preistorico, con la ricostruzione di un villaggio neolitico. In molti sono già venuti a visitare il percorso didattico, soprattutto studenti e insegnanti che, grazie all’accompagnamento di una guida esperta, prendono conoscenza della “storia”di ogni pezzo esposto”.

Chi vuole potrà anche ristorarsi sul posto.

Nella serata di Ferragosto, altri due importanti appuntamenti in centro storico a Lugo. In largo Baruzzi, alle ore 21, “Teatro da giocare”, ovvero animazione per bambini e ragazzi con musica, balli, travestimenti, trucchi, improvvisazioni, storie e molti altri giochi. In piazza Baracca, invece, sempre alle ore 21, Michele Fenati in concerto; nel repertorio della serata, i cantautori che hanno reso grande la canzone italiana, da Dalla a Battisti, De André, Conte, Gaber e molti altri; i pezzi sono arrangiati per voce (Michele Fenati), pianoforte (Vincenzo Fabbri), violino (Stefano Martini) e violoncello (Fabio Gaddoni). In centro anche bancarelle e cocomero gratis per tutti i presenti.

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse