Venerdì 25 novembre, alle ore 21, ultimo appuntamento con Caffè Letterario del mese di novembre: all'Ala D'Oro incontro con lo scrittore pugliese Mario Desiati - Comune di Lugo

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Comune - Comunicazione e... - Comunicati stampa - Anno 2011 - Novembre 2011 - Venerdì 25 novembre, alle ore 21, ultimo appuntamento con Caffè Letterario del mese di novembre: all'Ala D'Oro incontro con lo scrittore pugliese Mario Desiati  

Venerdì 25 novembre, alle ore 21, ultimo appuntamento con Caffè Letterario del mese di novembre: all'Ala D'Oro incontro con lo scrittore pugliese Mario Desiati

Venerdì 25 novembre, alle ore 21, nella Sala Conferenze dell’Hotel Ala d’Oro ultimo incontro del mese di Caffè Letterario con lo scrittore pugliese Mario Desiati che presenterà il suo nuovo romanzo “Ternitti” (entrato nella cinquina di libri finalisti per il Premio Strega 2011) edito da Mondadori . A introdurre la serata, che si concluderà con il consueto brindisi finale coi vini in degustazione, sarà il curatore di Caffè Letterario Marco Sangiorgi.
“Ternitti” è la storpiatura dialettale di eternit; una promessa di ricchezza per gli emigrati italiani, che dal Salento vanno a lavorare in una fabbrica svizzera, sperando nella felicità di una nuova vita, e che invece proprio in quella speranza troveranno sofferenza e morte. Trascinata per mano da quella speranza, la quindicenne Mimì è costretta a lasciare la sua terra che profuma di salsedine per seguire la sua famiglia al Nord, dove trascorrerà “gli anni del vetro e del freddo”, che ghiaccia cose e persone, ma dove incontrerà anche l’amore. Per poi tornare a casa con una figlia, che non ha mai conosciuto suo padre. Diventata una donna coraggiosa e anticonformista, Mimì sarà un punto di riferimento per le sue colleghe della fabbrica di cravatte e per tutti gli affetti che la circondano, che a poco a poco vengono colpiti da malattie terribili come il mesotelioma.

CHI E' DESIATI

Mario Desiati, classe 1977, originario di Martina Franca in provincia di Taranto, ha ricevuto il suo battesimo letterario nel 2003 con “Neppure quando è notte”. Nel 2004 ha pubblicato la raccolta di poesie “Le luci gialle della contraerea” ed è stato inserito nell’antologia Nuovissima poesia italiana . Nel 2006 ha vinto il premio per l’impegno civile Paolo Volponi con il suo secondo romanzo “Vita precaria e amore eterno”, seguito, l’anno successivo, da “Voi siete qui”, un’antologia di cui è stato curatore. Nel 2008 ha pubblicato “Il paese delle spose infelici”, che presentò al nostro Caffè Letterario e da cui è stato tratto un film e, nel 2009, il reportage “Foto di classe”.

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse