Il presidente dell’Unione Raffaele Cortesi, l’amministratore delegato della Romagnola Promotion Sergio Ustignani e il sindaco di Conselice, Maurizio Filipucci, sono fiduciosi per la Biennale 2012 - Comune di Lugo

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Comune - Comunicazione e... - Comunicati stampa - Anno 2012 - Agosto - Il presidente dell’Unione Raffaele Cortesi, l’amministratore delegato della Romagnola Promotion Sergio Ustignani e il sindaco di Conselice, Maurizio Filipucci, sono fiduciosi per la Biennale 2012  

Il presidente dell’Unione Raffaele Cortesi, l’amministratore delegato della Romagnola Promotion Sergio Ustignani e il sindaco di Conselice, Maurizio Filipucci, sono fiduciosi per la Biennale 2012

sindaco

La Fiera biennale dei Comuni dell’Unione della Bassa Romagna, giunta all’edizione numero 24, parte l’8 settembre, per restare aperta al pubblico fino al giorno sedici. In questi giorni sono iniziati i primi lavori di montaggio degli stand, in pieno centro storico.

“Confido in un’edizione importante- ha precisato Sergio Ustignani, amministratore delegato della Romagnola Promotion che gestisce l’evento - ma debbo essere realista e tenere nella massima considerazione anche il momento difficile che sta attraversando il nostro Paese a livello economico. Questo è uno dei motivi che ha messo in moto il sottoscritto, in qualità di amministratore delegato della Romagnola Promotion e l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna da moltissimi mesi; numerosi i contatti con tante aziende che hanno preso parte alle precedenti edizioni e con altre nuove, parecchie direi, ma l’obiettivo è quello di allargare maggiormente il bacino di utenza della fiera, cercando di uscire dai confini della Bassa Romagna e della stessa provincia di Ravenna”. Si punta sul mercato dell’intera regione tentando uno sconfinamento anche nelle Marche.

“Il difficile momento che stiamo attraversando - ribadisce il presidente dell’Unione Raffaele Cortesi- è uno stimolo aggiunto che deve condurci ad un’ulteriore crescita. Abbiamo messo in campo in campo tutte le nostre risorse e competenze per garantire ai visitatori, ancora una volta, una biennale prestigiosa. Possiamo crescere ulteriormente”.

 “L’ultima edizione della Biennale, nel 2010, ha regalato enormi soddisfazioni- prosegue Maurizio Filipucci, sindaco di Conselice e referente per gli eventi espositivi dell’Unione- sia per la qualità delle merce esposta, sia per l’enorme numero di persone che ha partecipato all’evento; di sabato e Domenica pomeriggio, percorrere un’intera tornata del Pavaglione, significava impiegare almeno una mezz’oretta, tanti erano i cittadini presenti alla Biennale. Ed è proprio l’intera comunità che voglio ringraziare per l’enorme afflusso. Grazie agli abitanti della Bassa Romagna, degnamente supportati da visitatori provenienti da Imola, Faenza, Ravenna, Bologna, Argenta e Forlì, siamo riusciti ad ottenere quel risultato che tutti sognavamo ovvero oltre 100.000 presenze. Una grande soddisfazione per coloro che hanno lavorato sodo e che sono stati ripagati dalle decine di migliaia di persone. Ora si tratta di ripetere un evento consolidato, proponendo ulteriori novità. Si lavora, in pratica da due anni, per ottenere il migliore possibile dei risultati”.

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse