Si svolge dall’ 8 al 16 settembre, nel centro storico di Lugo, la XXIV edizione della Fiera Biennale dell’agricoltura, dell’artigianato e dell’industria - Comune di Lugo

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Comune - Comunicazione e... - Comunicati stampa - Anno 2012 - Agosto - Si svolge dall’ 8 al 16 settembre, nel centro storico di Lugo, la XXIV edizione della Fiera Biennale dell’agricoltura, dell’artigianato e dell’industria  

Si svolge dall’ 8 al 16 settembre, nel centro storico di Lugo, la XXIV edizione della Fiera Biennale dell’agricoltura, dell’artigianato e dell’industria

All’inaugurazione dell’evento saranno presenti il presidente dell’Unione Raffaele Cortesi, tutti i sindaci della Bassa Romagna, il presidente della Provincia Claudio Casadio e l’assessore regionale Giancarlo Muzzarelli

La Fiera biennale dell'agricoltura, dell'industria e dell'artigianato , giunta quest'anno alla XXIV edizione , aprirà i battenti sabato 8 settembre , nel centro storico di Lugo ; si tratta di un appuntamento importante, probabilmente quello di maggiore impatto nel territorio della Bassa Romagna che gode, tra l’altro, del patrocinio della Provincia di Ravenna e della Regione Emilia Romagna.

Nelle passate edizioni decine di migliaia di persone hanno invaso, letteralmente, il cuore del Comune capofila della Bassa Romagna, sede fisica dell’evento. L’organizzazione è curata dalla Romagnola Promotion, il cui amministratore delegato Sergio Ustignani si augura “che nonostante il periodo di crisi economica che sta vivendo tutto il paese, la Fiera possa essere un volano di rilancio per il territorio del lughese”.
L'Unione dei Comuni, da parte sua, si impegnerà nell'organizzazione di una serie di eventi collaterali che, per via della prevedibile affluenza di pubblico, porteranno a una grande visibilità e, di certo, non verranno a mancare momenti di confronto su temi importanti tra i quali spiccano economia e cultura. L'Unione disporrà di un suo stand in una zona centrale e di ottima visibilità, all’interno del quale sarà possibile distribuire materiale informativo; nell’arco delle dieci serate (la fiera chiude i battenti il 16 settembre) si affronteranno temi di primaria importanza riguardanti il corpo unico di polizia municipale per una rendicontazione e una presentazione della campagna di sicurezza stradale, la presentazione di una serie di guide turistiche e dell'attività dell'incubatore di imprese.
Nell’arco di tutte le giornate due presenze costanti , quella di Radio Sonora , di un Gruppo televisivo e di alcune testate che “garantiscono” programmi e interviste dalla Biennale. “Si tratta di un evento che non ha mai deluso le aspettative- ribadisce il presidente dell’Unione Raffaele Cortesi - e se le condizioni meteo saranno clementi, sono certo che anche quest’anno non mancherà il pieno di visitatori, non solo del luogo ma anche dalle province di Ravenna, Forlì e Bologna. Oramai si tratta di un evento consolidato che la Romagnola Promotion sta pubblicizzando in maniera capillare”.

Il sindaco di Conselice Maurizio Filipucci , referente dell’Unione per gli eventi espositivi, è soddisfatto per il numero degli standisti che ha toccato, a metà agosto, quota duecento. “Ma le possibilità che se ne aggiungano altri- ha aggiunto il primo cittadino di Conselice non è affatto utopistica; i settori merceologici presenti in fiera sono numerosi e spaziano in numerose branche come agricoltura, artigianato, bricolage, industria, moda e turismo, solo per fare alcuni esempi. E’ tuttora possibile fare parte della biennale telefonando al numero 0545-26491, oppure scrivendo una mail all’indirizzo info@fieradellaromagnola.it ”.

Per quanto riguarda gli orari di apertura sarà possibile visitare l’esposizione, che si estende su di una superficie di 16.000 metri quadri, dalle ore 18 alle ore 24 nei giorni feriali, mentre nei festivi e prefestivi dalle ore 10 del mattino fino a mezzanotte. Di mercoledì, apertura dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 18 alle ore 24.

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse