29 febbraio 2012 – UNA DATA ROSSINIANA - Comune di Lugo

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Comune - Comunicazione e... - Comunicati stampa - Anno 2012 - Marzo - 29 febbraio 2012 – UNA DATA ROSSINIANA  

29 febbraio 2012 – UNA DATA ROSSINIANA

Teatro-Rossini

Due sono gli anniversari che Lugo ha voluto ricordare: il 220° anniversario della nascita del grande compositore e il 210° anniversario della sua residenza a Lugo. Fu infatti nel 1802 che la famiglia Rossini iniziò il suo soggiorno nella nostra città fino al 1804. Non si tratta solo di un accadimento da evidenziare come una singolare coincidenza, ma come un evento che ebbe un'importanza fondamentale nella formazione culturale e musicale del grande Maestro. A Lugo infatti, alla Scuola dei canonici Malerbi, Rossini ricevette “i primi principi di scuola di canto” ed ebbe la possibilità di conoscere il grande repertorio musicale europeo. A questo periodo lughese risale anche il suo esordio come compositore con le celebri “Sonate a quattro”, composte a Conventello durante le vacanze estive a casa della famiglia Triossi e il “Gloria a tre voci” del quale è stata realizzata recentemente un'edizione discografica con il titolo di “Messa di Lugo”. Il Teatro Rossini grazie anche all'accordo con la Fondazione Rossini di Pesaro, intende promuovere la più ampia conoscenza dell'opera del Maestro attraverso iniziative sia musicali che di approfondimento scientifico e musicologico. E' da ricordare, in questo senso, la recente donazione alla biblioteca Trisi di tutta la produzione editoriale della Fondazione Rossini di Pesaro e, il 3 dicembre 2011, l'esecuzione della Petite Messe Solennelle, il capolavoro estremo di Gioachino Rossini, eseguito nell'ambito delle celebrazioni per il 250° anniversario del Teatro e l'omaggio che Lugo farà al proprio concittadino in occasione di queste ricorrenze sarà proprio l'edizione discografica di quel concerto. 

a cura del direttore del Teatro Rossini Mauro Emiliani

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse