Maria Perrotta al Teatro Rossini, il leggendario concerto del 2012 è diventato un disco - Comune di Lugo

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Comune - Comunicazione e... - Comunicati stampa - Anno 2014 - Ottobre - Maria Perrotta al Teatro Rossini, il leggendario concerto del 2012 è diventato un disco  

Maria Perrotta al Teatro Rossini, il leggendario concerto del 2012 è diventato un disco

Si è svolta oggi, mercoledì 22 ottobre la conferenza stampa di presentazione del nuovo prodotto discografico di Maria Perrotta. L’Amministrazione esprime grande orgoglio per avere contribuito alla produzione di questa opera dando la disponibilità del teatro, delle maestranze, dei tecnici e degli operatori. Per garantire l’eccellenza della registrazione, l’ultimo tratto di via Amendola fu chiuso al traffico e lo stesso palcoscenico fu svuotato di tutto per favorire l’acustica.

 

Alla conferenza stampa erano presenti, oltre alla pianista, il sindaco di Lugo Davide Ranalli, l’assessore alla Cultura Anna Giulia Gallegati, il direttore del teatro Rossini Mauro Emiliani e Alberto Spano, a nome della casa discografica Decca che ha prodotto il cd con la registrazione del concerto lughese.

 

Maria Perrotta si esibì al teatro Rossini di Lugo il 12 gennaio 2012 eseguendo magistralmente le Variazioni Goldberg, pur trovandosi in dolce attesa. La pianista cosentina era infatti al nono mese di gravidanza, elemento che diede al concerto una ulteriore popolarità. La notizia fece il giro del mondo e il nome di Maria Perrotta divenne subito familiare al grande pubblico, che ammirò il suo gesto di dedizione alla musica per cui non si conoscevano precedenti.

 

“Ho vissuto con grande istintività e serenità l'evento - ha dichiarato Maria Perrotta -. Oggi più di ieri mi rendo conto che ci fosse qualcosa di particolare che sul momento non percepii. Mi piace pensare che nel concerto sia emersa anche tutta la gioia che avevo dentro. Ricordo e ringrazio il pubblico per il grande rispetto di quella serata; percepisco quando il pubblico è attento. Sono molto contenta che il nome di Lugo voglia essere legato a un evento del genere. Il Rossini è un teatro con un'acustica perfetta, il cd è stato registrato suonando un pianoforte di proprietà del Comune di Lugo. Mia figlia, Vittoria, è nata due giorni dopo la mia esecuzione”.

 

I prossimi appuntamenti con la Perrotta sono al teatro San Carlo di Modena giovedì 23 ottobre e domenica 26 ottobre in diretta radiofonica su Rai 3 dalla Cappella Paolina del Quirinale.

 

La Perrotta è inoltre tornata al Rossini il 21 gennaio 2014, un impegnativo omaggio a Frédéric Chopin comprendente alcune delle sue pagine più popolari, rappresentative sia del lato brillante e salottiero degli anni giovanili, sia di quello poetico e drammatico della maturità.

 
 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse