Il Sindaco di Lugo a Giovecca: “Vicinanza per il vile gesto che avete subito” - Comune di Lugo

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Comune - Comunicazione e... - Comunicati stampa - Anno 2015 - Aprile 2015 - Il Sindaco di Lugo a Giovecca: “Vicinanza per il vile gesto che avete subito”  

Il Sindaco di Lugo a Giovecca: “Vicinanza per il vile gesto che avete subito”

Ieri, mercoledì 8 aprile, il sindaco di Lugo Davide Ranalli si è recato nella frazione di Giovecca che, alle soglie del settantesimo anniversario della Liberazione dal nazifascismo, è stata colpita da un atto vandalico perpetrato da ignoti.

 

Nei giorni scorsi infatti è stata imbrattata con una svastica la lapide dedicata ai caduti Francesco Babini e Domenico Caranti, situata lungo la via Bastia. Il disegno è stato scoperto ieri mattina da un volontario, in occasione dell’ordinaria manutenzione in vista delle celebrazioni per la Liberazione.

 

Insieme al sindaco erano presenti gli assessori Silvia Golfera, Anna Giulia Gallegati e Fabrizio Casamento, e Daniele Ferrieri, presidente della Consulta di Giovecca, Frascata, Passogatto.

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse