A Voltana è stato inaugurato oggi il nuovo asilo nido - Comune di Lugo

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Comune - Comunicazione e... - Comunicati stampa - Anno 2015 - Gennaio 2015 - A Voltana è stato inaugurato oggi il nuovo asilo nido  

A Voltana è stato inaugurato oggi il nuovo asilo nido

asilo

 

Questa mattina alle 10.30 è stato inaugurato il nuovo asilo nido di Voltana, in via Quarto dei mille 10. All’inaugurazione erano presenti il sindaco di Lugo Davide Ranalli, il vice sindaco Giovanni Costantini, l’assessore ai Lavori Pubblici Fabrizio Casamento, l’assessore alla Scuola e all’infanzia Silvia Golfera, l’assessore al Decentramento Fabrizio Lolli, la presidente della Consulta di Voltana-Chiesanuova-Ciribella Valeria Monti, il vice presidente della Provincia di Ravenna Paolo Valenti e il consigliere regionale Mirco Bagnari.

 

“Inaugurare un asilo nido per una città è un fatto importantissimo - ha detto il sindaco Ranalli - perché sottintende un’idea di comunità, dove le famiglie possono avere attenzione ai propri figli, dove vengono spesso risolti i problemi tra famiglia e lavoro e dove si gettano le basi per il futuro della società. Quello di oggi è ben più di un atto simbolico. Rappresenta il tratto identitario di queste amministrazioni che attribuiscono grande valore ai servizi educati e sociali”.

 

taglio-del-nastro

Una comunità attraverso queste strutture si rafforza e cresce in favore di un futuro migliore – ha dichiarato il consigliere regionale Mirco Bagnari - la regione Emilia Romagna sostiene i servizi educativi e garantisce una formazione efficace e puntuale. Lo dimostra con l’essere capofila e coordinatore nazionale sui servizi educativi. Costruire una società migliore significa crescere assieme e con la massima coesione possibile. Costruire un asilo significa costruire una società più inclusiva, più tollerante e migliore per tutti”.

 

Il nido rappresenta il completamento di un progetto iniziato con la costruzione delle scuole che già ospitano materna, elementari e medie. Il complesso ad oggi include anche la palestra che ospita, oltre alla ginnastica aperta a tutti, attività sportive quali pallavolo, basket e ginnastica artistica.

 

I lavori per la realizzazione della struttura sono durati circa un anno: la prima pietra è stata posati infatti il 28 dicembre 2013. La struttura dispone di un dormitorio, sevizi igienici per i bimbi, un ingresso e una hall, oltre a una serie di servizi per il personale. Attualmente dispone di una sola sezione, con possibilità di ricavare un micro-nido effettuando alcune opere interne; se in futuro sarà necessario, sarà inoltre possibile un ampliamento fino a tre sezioni. I lavori sono stati eseguiti dalla ITI Impresa Generale Spa di Modena, per un importo contrattuale netto di 593.325 euro. La progettazione e la direzione dei lavori è stata curata dai tecnici del Servizio Patrimonio dell’ufficio Associato Area Infrastrutture per il territorio dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna.

 

Al termine della cerimonia di inaugurazione l’azienda Bassa Romagna Catering ha offerto un buffet a tutti i presenti.

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse