La carica dei mille per "Lugo in Tavola” - Comune di Lugo

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Comune - Comunicazione e... - Comunicati stampa - Anno 2015 - Settembre 2015 - La carica dei mille per "Lugo in Tavola”  

La carica dei mille per "Lugo in Tavola”

Lugo-in-Tavola

Grande successo per la quarta edizione di Lugo in tavola, con circa mille menù venduti , tra carnet rossi, azzurri e verdi.

 

I visitatori, grazie ai ristoranti e ai pubblici esercizi del centro di Lugo coinvolti, hanno potuto farsi ‘trasportare’ da un punto all’altro dell’itinerario in base alle degustazioni del proprio menù, scoprendo le differenti caratteristiche di ciascun locale. “Partecipando a Lugo in tavola, le persone hanno testato non solo la qualità dell’offerta di ciascun esercizio, ma anche l’ospitalità e l’accoglienza dei gestori e dei locali”, come ha ricordato l’assessora alle Attività produttive e al Turismo, Simonetta Zalambani , che ha lodato al contempo la straordinaria capacità di lavorare in rete dei ristoratori coinvolti.

 

Sedici i punti aderenti che hanno costruito questo grande circuito enogastronomico: la pasticceria Santina, la Bottega di Gianfi, l’hotel Ala d’oro, la vinosteria Amici miei, la birreria Lug dla Rumàgna, la gelateria Abbidubbi, lo Smile cafè, l’osteria e birreria Roccà, il ristorante pizzeria Baraka, il ristorante pizzeria Tatì, Campagna amica, la pasticceria La Dolceria, il Timiama Cafè, l’Antica trattoria del Teatro, Il Trebbo e la Cremeria della Rocca .

 

Molto coinvolgente lo show itinerante dei Musicanti di San Crispino, che per re hanno reso partecipi con la loro musica le vie e gli spazi del centro, accrescendo il clima di festa.

 

L’iniziativa è stata realizzata dal Consorzio AnimaLugo , con il patrocinio del Comune di Lugo e il contributo delle sezioni lughesi di Confesercenti, Confcommercio-Ascom, CNA, Confartigianato, BCC Credito Cooperativo Ravennate e Imolese, Camera di Commercio di Ravenna. Main sponsor della manifestazione è Rustichelli Color; fornitori ufficiali Gruppo Hera, Sindacato panificatori artigianali della provincia di Ravenna, Cartaria Lughese e Gruppo Cevico.

 

“Ringraziamo sentitamente tutte le realtà coinvolte nella realizzazione di questo evento - ha dichiarato il presidente del Consorzio AnimaLugo, Franco Bernardi -. La collaborazione degli esercenti e delle associazioni economiche è stata encomiabile e il supporto degli sponsor fondamentale, per la riuscita di una iniziativa che ha la capacità di avere ricadute positive non solo nell’immediato, ma anche sul medio e lungo periodo. Ora siamo già al lavoro per il prossimo anno, e possiamo già garantire che l’iniziativa continuerà a crescere”.

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse