La Città celebra Il Giorno della Memoria - Comune di Lugo

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Comune - Comunicazione e... - Comunicati stampa - Anno 2017 - Gennaio 2017 - La Città celebra Il Giorno della Memoria  

La Città celebra Il Giorno della Memoria

Giorno-della-memoria-Lugo-27-gennaio-2017

 

Questa mattina la città di Lugo ha celebrato il Giorno della memoria, con una commemorazione presso la Rocca, davanti alla lapide che ricorda gli ebrei lughesi deportati e morti nei campi di concentramento. Alla cerimonia è intervenuta l’assessora alla Cultura Anna Giulia Gallegati.

 

Gli appuntamenti proseguiranno mercoledì 8 febbraio all’istituto tecnico “Giuseppe Compagnoni”: il lughese Getulio Bongiovanni incontrerà gli studenti dell’istituto. Bongiovanni fu uno degli internati militari italiani: circa 650-700mila soldati che, in seguito all'armistizio dell'8 settembre 1943, furono deportati in diversi campi di rieducazione e lavoro tedeschi.

 

Il giorno della memoria sarà commemorato anche in Consiglio comunale, in occasione della seduta di giovedì 2 febbraio.

 

Sul sito della biblioteca comunale “Fabrizio Trisi” ( www.bibliotecatrisi.it/News ) sono presenti proposte di lettura e visione sulla Shoah. I libri elencati si riferiscono alle acquisizioni più recenti che si aggiungono a una nutrita bibliografia già presente in biblioteca. La lista dei film invece contiene tutti quelli disponibili sull'argomento.

 

Alle Pescherie della Rocca di Lugo, in piazza Garibaldi, è esposta la personale di Giorgio Celiberti dal titolo “Bianchi Neri Rosso”. Classe 1929, nel 1965 l’artista visita il campo di Terezin, in Cecoslovacchia, e vede le baracche dove i nazisti rinchiudevano i bambini in attesa di essere trasferiti e uccisi. Sui muri sono incisi i loro segni, le poesie, i nomi, i disegni, le impronte del loro breve passaggio, e quelle visioni gli procurano un tale sgomento da imprimere un nuovo e irreversibile indirizzo alla sua pittura, filo conduttore della mostra “Bianchi Neri Rosso”. La mostra, a ingresso libero, è visitabile il giovedì e venerdì dalle 15 alle 18 e il sabato e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18. L’esposizione si sviluppa anche negli spazi della Torre del soccorso.

 

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse