Accordo col Consorzio di Bonifica per la messa in sicurezza del canale "Bedazzo" - Comune di Lugo

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Comune - Notizie - Accordo col Consorzio di Bonifica per la messa in sicurezza del canale "Bedazzo"  

Accordo col Consorzio di Bonifica per la messa in sicurezza del canale "Bedazzo"

La Giunta del Comune di Lugo ha stipulato un accordo con il Consorzio di Bonifica della Romagna occidentale per la redazione di uno studio di fattibilità per la messa in sicurezza idraulica del bacino scolante del canale di bonifica “Bedazzo”, posto nell’area Lugo nord-ovest.

 

La redazione dello studio di fattibilità dei lavori per la messa in sicurezza è affidata al Consorzio di bonifica, che sosterrà le spese tecniche per questa attività.

 

La situazione del canale “Bedazzo” è da tempo sotto l’attenzione del Comune, che è intenzionato a ridurre il rischio idraulico a cui è attualmente esposta la zona nord-ovest della città, attraverso la realizzazione di lavori di messa in sicurezza idraulica del canale “Bedazzo”, affidato alla gestione del Consorzio di bonifica della Romagna occidentale. Il rischio idraulico è dovuto al processo di espansione urbanistica avvenuto nel corso degli anni nel bacino, con conseguente sovraccarico idraulico dello stesso canale rispetto alle sue dimensioni. Questo è aggravato anche dalla modifica del recapito di alcuni tratti della rete fognaria.

 

Nel corso di alcuni incontri tra amministratori e tecnici di Comune e Consorzio di bonifica si è ipotizzato di realizzare come intervento di mitigazione del rischio idraulico, due piccoli volumi di laminazione delle piene del canale “Bedazzo”: uno è previsto nell’area adiacente alla rotonda tra via Bedazzo e via Piratello e l’altro lungo il canale “Tratturo”, nella zona occupata dal campo sportivo Ascensione.

 

“La sicurezza idraulica del territorio è una priorità e abbiamo scelto di affrontare il tema in maniera scientifica - ha dichiarato il sindaco Davide Ranalli  -, per evitare da un lato lo spreco di risorse, dall’altro la messa in pratica di soluzioni efficaci ed efficienti capaci di dare risultati anche sul medio-lungo periodo”.

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse