Fiera: assegnata a Ferrara Fiere Congressi srl la gestione delle aree per la biennale della Bassa Romagna - Comune di Lugo

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Comune - Notizie - Fiera: assegnata a Ferrara Fiere Congressi srl la gestione delle aree per la biennale della Bassa Romagna  

Fiera: assegnata a Ferrara Fiere Congressi srl la gestione delle aree per la biennale della Bassa Romagna

Ferrara Fiere Congressi Srl ha vinto il bando per l'assegnazione delle aree pubbliche del centro storico di Lugo per gli eventi fieristici del triennio 2016-2018.  La società si appresta quindi a dare un nuovo imprinting alla Fiera dell’agricoltura, artigianato e industria della Bassa Romagna, che quest’anno giunge alla XXVI edizione e si terrà a Lugo il prossimo mese di settembre.

 

Il bando è stato assegnato con determina dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna n. 398 del 22 aprile 2016.

 

“Il progetto - si legge nelle considerazioni della Commissione - risulta nel complesso di ottimo livello soprattutto per gli obiettivi sfidanti che si prefigge e che sono conformi e pertinenti con gli obiettivi del bando. La proposta è pertanto congruente rispetto agli obiettivi di sviluppo territoriale della Bassa Romagna, con particolare riguardo alla capacità di attrazione di pubblico anche da fuori territorio e allo sviluppo turistico  ”.

 

Di notevole rilevanza le iniziative proposte come collaterali all’evento fieristico e che riguardano l’agricoltura, l’innovazione tecnologica e lo sviluppo industriale  con particolare attenzione alle eccellenze nel campo della stampa 3D presenti nel territorio, la sharing economy, il crowdfunding come strumento di crescita delle start up e il turismo slow  . Suggestiva inoltre la proposta della Festa dell’aria  in omaggio a Francesco Baracca con la presenza di una mongolfiera.

 

Ottima la valutazione circa la capacità di attrazione del progetto  che si caratterizza per l’alto numero di espositori  , nonché per il mantenimento calmierato delle tariffe  che non aumentano rispetto all’edizione precedente, il coinvolgimento fattivo delle associazioni di categoria e delle realtà locali. Interessante anche la proposta di protendere la pubblicità anche verso la costa romagnola nel periodo estivo, per intercettare i turisti presenti.

 

“Pur proponendo una massiva occupazione di piazza Mazzini - continua la Commissione -, si ritiene interessante come forma di valorizzazione della struttura della piazza, l’idea di utilizzare lo spazio inibito agli stand con le sedute naturali a collinetta per lo svolgimento di dibattiti e iniziative di spettacolo, nonché il posizionamento della mongolfiera vincolata a terra da cui godere della vista del centro storico riqualificato”.

 

È stato sottoscritto chiaramente l’impegno a rispettare i tempi, modi e prescrizioni di utilizzo  , presa in carico e riconsegna degli spazi. Completa la proposta il servizio bus navetta per il collegamento dei principali parcheggi scambiatori con il centro dove si svolge la fiera.

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse