Le attività espositive protagoniste del 2015 - Comune di Lugo

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Comune - Notizie - Le attività espositive protagoniste del 2015  

Le attività espositive protagoniste del 2015

L’Assessorato alla Cultura del Comune di Lugo mette in campo un interessante calendario di attività espositive per il 2015 che

Anna-Giulia-Gallegati-Daniele-Serafini

si terranno nelle sedi di Casa Rossini, Complesso del Carmine, Palazzo Trisi e Pescherie della Rocca. Accanto alle tradizionali mostre d'arte, sono presenti anche iniziative di carattere storico, nell'ambito del centenario della Prima guerra mondiale, o altre che affrontano temi sociali, di costume o legati al mondo del volontariato.

 

“Siamo molto soddisfatti del lavoro corale che è stato fatto per la creazione di questo calendario provvisorio, che crea sinergie tra diversi luoghi simbolici della nostra città - ha dichiarato l’assessore alla Cultura Anna Giulia Gallegati  -. Saranno fatte modifiche, aggiunte e accorpamenti. Abbiamo puntato molto sulla coerenza organizzativa, dando importanza a quelle esposizioni che si collegano al centenario della Grande Guerra”.

 

“Abbiamo utilizzato due criteri di scelta, ovvero la territorialità e il genere - ha sottolineato il responsabile delle attività espositive Daniele Serafini  -. In particolare, gli artisti invitati sono tutti del territorio o comunque legati a esso, mentre per i generi abbiamo incluso pittura, scultura e fotografia”.

 

Per quanto riguarda Palazzo Trisi , martedì 17 marzo alle 17.30 inaugura la mostra documentaria “La Grande Guerra in Italia nelle fotografie di Raffaele Garinei e nelle raccolte della biblioteca Trisi”, in esposizione fino al 9 maggio. Dal 16 maggio al 27 giugno ci sarà invece la mostra di cartoline illustrate della Grande Guerra, provenienti da collezionisti privati.

Le mostre di Palazzo Trisi saranno visitabili negli orari di apertura della biblioteca (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19, il sabato dalle 9 alle 12.30).

Al Complesso del Carmine  dall’8 al 22 marzo ci sarà la mostra fotografica “Il tempo delle donne”, organizzata dall’associazione Artemide.

Alle Pescherie della Rocca  dal 3 al 25 aprile sarà allestita la mostra documentaria “Grande guerra in Emilia e Romagna tra fronte e retrovia”, organizzata dagli istituti storici dell’Emilia-Romagna in collaborazione con il Museo Baracca (in attesa di conferma definitiva).

Dal 9 al 24 maggio ci sarà la personale di pittura di Marisa Emiliani, seguita dalla mostra di  Sergio Segurini che sarà invece dal 13 al 28 giugno.

Dal 3 al 19 luglio la personale di Ferrante Giovannini. Dal 27 agosto al 6 settembre la mostra di biciclette e altri mezzi della Prima guerra mondiale “Guerra e pace”, a cura di  Oscar Pirazzini.

Dal 12 al 26 settembre la mostra omaggio allo scultore Giovanni Scardovi. Dal 3 al 26 ottobre le ipotesi al momento sono due: la mostra fotografica su Lugo e dintorni “Nino Monastra: le forme della liquidità”, oppure in alternativa “Giada Tampieri (fotografie) e Ilenia Broccoli (pittura)”.

Dal 7 al 29 novembre la mostra di sculture di Enzo Nenci (1903-1972). Dal 5 al 27 dicembre la personale di pittura di Daniele Cantoni.

A Casa Rossini  dall’11 al 26 aprile ci sarà la mostra “Collages”, con opere di Giovanni Pini, a cura di Filippo e Luca Nostri; in questa occasione sarà anche presentato un libro a cura di Anna Biagetti e Filippo Nostri.

 

Il calendario proposto dovrà essere confermato dalla giunta comunale in fase di approvazione di bilancio.

 
Biografie artisti (392kB - PDF)
 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse